MMO e PAM

Marine Mammal Observer
Passive Acoustic Monitoring

Considerando il crescente numero di attività antropogeniche che generano rumore subacqueo (attività costiere e offshore, operazioni di perforazione, indagini geofisiche, esercitazioni navali, traffico marino) e conoscendone gli impatti negativi sui cetacei, ACCOBAMS ha sviluppato una certificazione per operatori altamente qualificati MMO/PAM (Marine Mammal Observers/Passive Acoustic Monitoring) nell’area dell’accordo (Mar Mediterraneo, Mar Nero e area contigua dell’Atlantico).

Per l’esperienza ottenuta sul campo, Oceanomare Delphis è stato riconosciuto da ACCOBAMS quale ente accreditato per la formazione e il rilascio della certificazione ACCOBAMS.
I corsi di formazione si tengono in collaborazione con CIBRA (Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerca Ambientale, Università di Pavia).

Gli operatori MMO/PAM sono professionisti qualificati, esperti nel riconoscimento dei mammiferi marini e dei segnali acustici prodotti da queste specie, responsabili dell’attuazione di opportune misure di mitigazione per proteggere gli animali durante le attività in mare che generano rumore o disturbo.

Il ruolo principale di un operatore MMO/PAM è quello di raccogliere dati sulla presenza di cetacei nella zona dei lavori, per tutta la durata degli stessi, con tecniche visive e acustiche (con utilizzo di idrofoni) e di attuare misure di mitigazione in tempo reale dei potenziali impatti del rumore (o del disturbo in generale) sulle specie presenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetti realizzati

Dal 2012 al 2016, su incarico del Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università La Sapienza di Roma, abbiamo svolto attività di monitoraggio nell’ambito del programma di rimozione del relitto della Costa Concordia nell’Isola del Giglio. Grazie al personale qualificato per le attività di PAM e MMO, ci siamo occupati di tutti gli aspetti legati ai cetacei e all’impatto acustico.

Nel 2014, siamo stati incaricati dal CNR ISMAr di Ancona per partecipare al programma di monitoraggio dei cetacei e dell’impatto acustico durante la realizzazione delle piattaforme ENI Offshore, Fauzia ed Elettra, nel Mare Adriatico.

Dal 2015 abbiamo instaurato una collaborazione continuativa con CIBRA. Grazie a questo sodalizio abbiamo sviluppato piani di monitoraggio e mitigazione dei mammiferi marini (NorthernPetroleum, Spectrum Geo, Geplan, Energean) e realizzati campionamenti in mare e reportistica in relazione ai piani presentati (NorthernPetroleum, Energean).

Certificazione Accobams

La Certificazione ACCOBAMS per Operatori MMO/PAM altamente qualificati stabilisce uno standard di legittimità e credibilità per i corsi di formazione con riconoscimento internazionale.

La formazione garantisce l’opportunità di una rigorosa e strutturata raccolta di nuovi dati scientifici, dai che sono poi archiviati e resi pubblici tramite ACCOBAMS, consentendo così di approfondire la nostra conoscenza dell’impatto del rumore subacqueo antropogenico sull’ambiente marino e fornendo indicazioni per azioni future.

La nostra associazione, che organizzato per la prima volta in Italia i corsi di formazione MMO, oggi offre un servizio specializzato, con estese lezioni teoriche curate da docenti esperti , strumentazione PAM professionale e  una piattaforma adeguata alla navigazione d’altura per la pratica in mare.