Lisa Stanzani

lisa stanzani

Laurea triennale in Scienze Naturali, indirizzo Ecosistemi Marini, e laurea Magistrale in Scienze del Mare presso l’università di Roma “La Sapienza”. 

Da sempre ha una grande passione per la natura, ma soprattutto per il mare, che ha potuto coltivare sin da piccola insieme a suo padre (ex sommozzatore).
Nel 1999 consegue il primo brevetto subacqueo open water FIPSAS, nel 2013 il brevetto di apnea Free Diver PSS, dal 2003 insegna nuoto.
Ha partecipato nel 2007 alla campagna di ricerca sulla nave oceanografica URANIA del CTS. Nel 2012 partecipa al corso di formazione per guide subacquee organizzato da Roma Natura (ente gestore dell'area marina protetta Secche di Tor Paterno). Partecipa al corso organizzato per la prima volta in Italia da ODO (svolto da Caroline Barton) "Marine Mammal observer training course".
Si laurea il 29 gennaio 2013 discutendo una tesi esterna svolta presso Oceanomare Delphis: "Distribuzione, abbondanza e pattern di associazione di Tursiops truncatus (Montagu, 1821) nelle acque costiere della regione Toscana".
Dal 2013 ad oggi è stata per ODO prima assistente ricercatrice poi ricercatrice per il progetto IDP, Ischia Dolphin Project.
Dal 2012 al 2014 è MMO (Marine Mammal Observer) nell'ambito del monitoraggio ambientale durante il progetto di rimozione della Costa Concordia presso l'isola del Giglio e nel 2014 partecipa al monitoraggio cetacei, sempre in qualità di MMO, durante la costruzione delle piattaforme off-shore Fauzia e Elettra nel mar Adriatico.
Attualmente fa parte del team ODO attivo nel progetto "Delfini Capitolini".