Globicefalo

ORDINE CETACEA

SOTTORDINE ODONTOCETI


FAMIGLIA DELPHINIDAE


GENERE GLOBICEPHALA

SPECIE: Globicephala melas (Trail 1809)


Globicefalo, long finned pilot whale, calderòn, globicéphale noir, Grindwal

globicefalo01

Il globicefalo presenta dimorfismo sessuale. Il maschio raggiunge i 7 metri di lunghezza ed il peso di 3 tonnellate, la femmina è leggermente più piccola (circa 5.5 metri). Il corpo è massiccio. Ha un rostro appena accennato a causa di una elevata globosità del capo. E’ talvolta visibile un piccolo soffio disordinato. La colorazione è nero ebano oppure marrone scuro nell’adulto mentre i giovani sono di color nocciola chiaro. Nell’adulto è sempre presente una pezzatura bianca sul petto e sul ventre.

globicefalo02

Si tratta di una specie gregaria per eccellenza che forma branchi di qualche decina o migliaia di esemplari. Il globicefalo si alimenta in profondità e si nutre essenzialmente di cefalopodi in particolare di calamari e totani. Ampiamente distribuiti dalle acque temperate a quelle sub polari, i globicefali sono incidentalmente uccisi nelle reti da posta fisse, nelle reti da strascico e nei palangresi. L’unica area dove continuano uccisioni dirette su larga scala sono le isole Faroe, dove la cattura annuale è aumentata da una media di circa 1500 negli anni ’70 fino a 2500 negli anni ’80, per poi declinare fino a 1000-1500 negli anni ’90.In Mediterraneo la specie non è sufficientemente studiata per poter stimare la popolazione e la distribuzione.