MMO e monitoraggio

MMO banner

 

MARINE MAMMAL OBSERVERS:

A causa della crescente preoccupazione per gli effetti nocivi che gli elevati livelli di rumore immessi nell’ambiente marino provocano in particolare sui cetacei, sono state introdotte normative di monitoraggio specifiche nel tentativo di ridurre al minimo gli impatti negativi.

Anche grazie a nuove normative, sempre più frequentemente l'industria (petrolifera, ma non solo) – in casi di indagini sismiche, uso di esplosivi, scavi, esercitazioni militari, mappatura dei fondali marini e opere di dragaggio – deve attuare 'best practice' di impegno ambientale, coinvolgendo Marine Mammal Observers (MMO) e/o operatori PAM (Passive Acoustic Monitoring) come osservatori indipendenti.

Il Marine Mammal Observer e gli operatori PAM sono professionisti qualificati, esperti nel riconoscimento dei mammiferi marini e dei segnali acustici prodotti da queste specie, responsabili dell'attuazione di opportune misure di mitigazione per proteggere gli animali durante le attività in mare che generano rumore o disturbo.

Il ruolo principale di un Marine Mammal Observer è quello di raccogliere dati sulla presenza di cetacei nella zona dei lavori, per tutta la durata degli stessi, con tecniche visive e acustiche (con utilizzo di idrofoni) e di attuare misure di mitigazione in tempo reale dei potenziali impatti del rumore (o del disturbo in generale) sulle specie presenti


IL CORSO MMO