Oceanomare Delphis partner italiano della WCA

Il 2015 si apre con una nuova sfida per Oceanomare Delphis ONLUS: fornire il proprio contributo alle attività della World Cetacean Alliance (WCA) che, con Jean-Michel Cousteau come Presidente Onorario, è la più grande associazione al mondo di esperti e sostenitori della protezione di balene, delfini e focene 

news01 WCA black whiteCon oltre 70 partner distribuiti in più di 25 nazioni in tutto il mondo, mancava tuttavia la presenza di aderenti e sostenitori italiani. L’adesione di ODO, primo ente nazionale ad essere coinvolto in questo grande working group, ha fatto si che questa lacuna fosse colmata e che anche il nostro paese fosse rappresentato.

Se da un lato la WCA fornisce un’opportunità per i membri di coordinare in maniera più estesa il loro lavoro e di avere una più forte voce globale, ODO insieme ad ogni altro partner svolgerà un ruolo attivo per la tutela e la conservazione, attraverso la cooperazione e la condivisione di risorse e di informazioni, dei cetacei e dei loro habitat.

Le conoscenze, le idee e l’energia di ciascuno saranno cruciali per un lavoro in sinergia che prevenga l’estinzione di qualsiasi specie, le uccisioni deliberate o accidentali di animali, l’alterazione di habitat critici e che promuova una corretta coscienza di rispetto verso questi animali, al di là di ogni confine internazionale, terrestre e marino.

Intanto, il prossimo appuntamento sarà al WhaleFest che si svolgerà dal 13 al 15 Marzo 2015 a Brighton (UK), il più grande festival al mondo di questo genere a supporto della World Cetacean Alliance